Superfood per il detox

L’importanza dei Superfood

L’importanza dei Superfood

I superfood sono un vero e proprio concentrato di proprietà benefiche e ci aiutano a mantenerci in salute, grazie alle loro caratteristiche. Ma cosa sono veramente i Superfood o i super alimenti?

Non è una novità: una dieta varia, con molta frutta e verdura, è il modo migliore per garantire un apporto equilibrato di nutrienti, necessari per una salute ottimale. Tra questa frutta e queste verdure ci sono poi alcuni alimenti particolarmente ricchi di proprietà benefiche: i Superfood.

Quali sono i Superfood più famosi

I Superfood sono tantissimi, provenienti da tutto il mondo. Infatti, anche se erroneamente si pensa che siano principalmente alimenti esotici, esistono alcuni Superfood di casa nostra, come ad esempio le arance, i mirtilli o i broccoli. Altri Superfood molto apprezzati sono l’avocado, il tè verde e le noci, ad esempio.

Ecco un elenco dei Superfood più famosi.

Alga spirulina

Alcune alghe definite commestibili, come per esempio la spirulina, hanno un alto contenuto di sali minerali, vitamine, come la B12 assente in tutti i vegetali, ma anche calcio e ferro.

Avocado

Contiene grassi polinsaturi utili a ridurre le malattie cardiovascolari.

Bacche di goji

Hanno proprietà antinfiammatorie e sono efficaci per potenziare il sistema immunitario. Inoltre contengono alte percentuali di omega 3 e 6, importanti per tenere sotto controllo il colesterolo e la pressione sanguigna.

Barbabietole

Hanno alte quantità di ferro, calcio, fosforo, sodio, e contengono vitamine del gruppo B e C.

Broccoli

Come anche il cavolo, che è un potente antiossidante, i broccoli sono ricchi di minerali.

Fave di Cacao

Il cacao è un antiossidante molto potente grazie a un’alta concentrazione di flavonoidi.

Curcuma

Potente antiossidante e cicatrizzante, stimola il sistema immunitario e interviene sui dolori articolari.

Melograno

Ricco di vitamina C, sali minerali e drenante per il corpo.

Mirtilli

Sono potenti antiossidanti, inoltre hanno un effetto positivo sulla salute degli occhi.

Miele e pappa reale

Hanno effetto energizzante, antinfiammatorio e cicatrizzante.

Noci

Ricche di zinco, riducono la formazione del colesterolo.

Quinoa

Alto contenuto di amminoacidi essenziali, proteine, vitamine e sali minerali.

Semi di Chia

Contengono alte percentuali di omega 3.

Tè verde

Migliora la circolazione, eliminando i liquidi in eccesso.

Zenzero

Potente antiossidante, con effetti antinfiammatori e antidolorifici.

 

Perché i Superfood sono utili per te

Orientare le proprie scelte alimentari verso una dieta bilanciata riduce notevolmente il rischio di contrarre malattie. I Superfood, grazie alle loro sostanze nutritive, alle poche calorie e alle proprietà “miracolose”, dovrebbero essere introdotti nella dieta di chiunque. E, ne siamo certi, anche tu potresti trovarli utili. Si tratta infatti di alimenti naturali, quasi tutti con capacità antinfiammatorie e antiossidanti. Alcuni sono utili per combattere i radicali liberi, altri Superfood invece hanno effetti energizzanti, nutrienti per la pelle, e sono benefici per la muscolatura e gli organi. Quindi l’assunzione di un Superfood fa bene a chiunque e tutti dovremmo pensare di inserirli all’interno della normale dieta quotidiana.

 

Vitamina C: perché i Superfood sono importanti

E’ importante includere i Superfood nella propria dieta perché si tratta di alimenti ricchi di vitamine, soprattutto la C. Infatti, come forse già saprete, la vitamina C è fondamentale per la produzione di globuli bianchi e per gli anticorpi, che ci aiutano a difendere il nostro organismo dalle infezioni. Inoltre, non bisogna dimenticare che la vitamina C è un potente antiossidante, che aiuta a proteggere le cellule dai radicali liberi. Quest’ultima caratteristica porta anche diversi benefici alla pelle, che grazie alla produzione di collagene, si rassoda.

 

Cosa contengono i Superfood

I Superfood contengono tantissime sostanze che fanno bene al nostro organismo. Tra le principali ci sono:

Beta carotene: che viene convertito dal nostro corpo in vitamina A. Il beta carotene non è tra gli elementi nutritivi essenziali, ma agisce da precursore della vitamina A

Vitamina A: ha un ruolo fondamentale nel rafforzare il nostro sistema immunitario, fa bene ad occhi e pelle

Vitamina C: protegge le cellule e ne preserva la salute, inoltre fa guarire più in fretta le ferite

Vitamina E: protegge le membrane delle cellule, questo fa sì che la salute della pelle e degli occhi venga preservata. Inoltre rafforza il sistema immunitario

Flavonoidi: svolgono un’importante funzione antiossidante e antinfiammatoria, oltre a rafforzare il sistema cardiovascolare e quello nervoso

Selenio: il nostro corpo ne ha bisogno in piccole quantità, questa sostanza svolge un ruolo fondamentale per il metabolismo

Omega 3: sono fondamentali per il funzionamento del cervello, oltre che nel naturale processo di sviluppo e crescita

 

Superfood: alimenti e non medicine

Il termine “Superfood” è diventato molto di moda per descrivere tutti quei cibi utili alla salute. La parola “super” infatti sta proprio ad indicare la loro elevata proprietà benefica. Con la parola “Superfood” si fa oggi riferimento a tutti quei prodotti naturali di origine vegetale che vengono ritenuti utili per combattere o prevenire alcune problematiche.

Esistono Superfood che aiutano nel dimagrimento, altri invece hanno proprietà benefiche per il testosterone. Altri ancora sono considerati elisir di giovinezza. Ovviamente occorre dire che non si tratta di alimenti miracolosi, ma semplicemente di prodotti con buone caratteristiche nutritive o ricchi di vitamine. Alcune ricerche effettuate sui benefici dei Superfood non hanno dimostrazioni dal punto di vista scientifico, quindi bisogna sempre considerarli come alimenti e non come medicine. Pensare di poter guarire da una malattia tramite i Superfood non ha alcun fondamento scientifico.

È vero però che i Superfood, se abbinati ad un regime alimentare sano e genuino e a dell’attività fisica, possono migliorare la nostra salute e prevenire alcune malattie.

 

Chi ha inventato i Superfood

Dietro al grande successo dei Superfood c’è sicuramente un’astuta operazione di marketing. Infatti, grazie ai media, che da anni li sponsorizzano come alimenti miracolosi, si è sviluppata la convinzione che i Superfood possano risolvere qualunque genere di problematica. Anche se non è proprio così, è vero che possono aiutare ad alleviare lo stress e a migliorare la nostra salute.

Se, almeno all’inizio, i Superfood sono stati considerati una moda, oggi non lo sono più. Le loro proprietà salutari sono riconosciute e, anche se in alcuni casi continua ad esserci una grande confusione per quanto riguarda questi cibi, i loro benefici sono ineccepibili.

 

Come funzionano i Superfood

Difficile dire con precisione quanti Superfood mangiare per ottenere i benefici sperati. L’importante è includerli nella propria dieta, anche in moderate quantità.
Ovviamente, per la nostra salute, non dobbiamo fare affidamento ad un ristretto numero di cibi miracolosi, ma inserirli all’interno di una dieta sana ed equilibrata. In questo modo i Superfood potranno aiutarci a fare la differenza.

 

Perché sono così popolari: il primo Superfood della storia

Dietro ai Superfood sono state fatte, da sempre, importanti campagne di marketing. Il primo caso di cui si ha notizia è la banana, promossa a Superfood all’inizio del Novecento. La strategia di marketing adottata dalla United Fruit Company era di lanciare una campagna pubblicitaria per promuovere la vendita delle banane, all’epoca il suo prodotto di punta.
Inizialmente l’azienda pubblicizzò le banane come alimento a buon mercato, nutriente e facilmente digeribile. Poi, per migliorare le vendite di questo prodotto e promuoverlo, vennero distribuiti alcuni opuscoli informativi che illustravano le importanti qualità benefiche delle banane.

Vuoi saperne di più sui Superfood? Leggi i nostri approfondimenti!

superfood

Lascia un commento