Superfood proteici

Quali sono i Superfood più ricchi di proteine

Quali sono i Superfood più ricchi di proteine

È grazie alle proteine che sviluppiamo i muscoli e riduciamo il grasso corporeo. Purtroppo però il nostro organismo non è in grado di produrle in autonomia, quindi devono essere assunte tramite l’alimentazione.
Le proteine sono fondamentali per il nostro organismo e devono essere contenute all’interno di qualunque dieta, anche vegana o vegetariana. Spesso, sbagliando, associamo la presenza di proteine esclusivamente ad alimenti di origine animale, ma ci sono anche tantissimi vegetali ricchi di proteine che possono aiutarci a integrarle nella nostra dieta.
Le buone notizie non finiscono qui: i cibi molto proteici sono spesso anche ricchi di carboidrati e fibre alimentari, utili a perdere qualche kg di troppo. Inoltre, diversamente dalle fonti proteiche animali, quelle vegetali sono prive di colesterolo e grassi.

Se hai la necessità di migliorare la tua alimentazione sarai felice di sapere che esistono alcuni Superfood ricchi di proteine che possono sostituire la carne nella tua alimentazione. Curioso di saperne di più? Continua a leggere i nostri consigli.

 

Gli effetti delle proteine sul corpo

Le proteine contenute nei vegetali sono inferiori rispetto a quelle contenute all’interno degli alimenti di origine animale. Però le verdure o i legumi sono da preferire se si desidera seguire un’alimentazione sana dal momento che le proteine vegetali portano con sé anche una percentuale inferiore di grassi e un minore apporto calorico. Quindi, consumare cibi proteici di origine vegetale non solo fa bene, ma ci aiuterà anche a dimagrire se abbiamo qualche chilo di troppo.
Le proteine sono fondamentali per permetterti di raggiungere i tuoi obiettivi sportivi di peso forma. Inoltre, se le proteine sono vegetali, possono aiutare anche il tuo sistema immunitario. Le proteine infatti sostengono il nostro organismo, proteggendolo da agenti nocivi esterni. Inoltre, partecipano alla catalisi enzimatica, favoriscono la contrazione muscolare, intervengono nella produzione di insulina, si occupano del trasporto di ossigeno, di ferro e lipidi nell’organismo.

 

Quali caratteristiche deve avere un’alimentazione equilibrata

Un’alimentazione, per essere equilibrata, deve contenere alcune sostanze nutritive. Inoltre, deve essere distribuita nei cinque pasti della giornata: colazione, spuntino, pranzo, merenda e cena.
Proteine e carboidrati devono essere presenti in ogni pasto. Basando la tua alimentazione sul consumo regolare, ed equilibrato, di carboidrati complessi, proteine prevalentemente vegetali, pochi grassi, fibre alimentari che favoriscono la digestione e poche calorie, potrai mantenerti in forma.
Per soddisfare il fabbisogno proteico occorre inserire nella propria dieta verdure, frutta secca e alimenti ricchi di micronutrienti importanti quali vitamine, minerali, fibre alimentari e oligoelementi.

 

Quali sono gli alimenti più ricchi di proteine

Abbiamo selezionato i migliori alimenti Superfood che possono aiutarti a integrare in modo sano, all’interno della tua alimentazione, una buona quantità di proteine. Inserire nella propria dieta alimenti ricchi di proteine e poveri di grassi è importante per stare bene e per essere più in forma. Ecco quali sono questi super-cibi proteici.

 

Fagioli

I fagioli sono uno degli alimenti più importanti, se si desidera inserire nella propria alimentazione una buona quantità di proteine vegetali e se si vuole perdere peso mangiando. I fagioli infatti contengono fibra insolubile, proteine e carboidrati amido resistenti.

 

Lenticchie

Anche le lenticchie, così come i fagioli, sono una grande fonte di proteine. Inoltre contengono fibre solubili, che mantengono basso il livello di zucchero nel sangue in maniera costante. Mangiare lenticchie contrasta gli effetti negativi che possono essere causati da picchi di insulina nel corpo, soprattutto in relazione all’accumulo di grasso addominale.

 

Quinoa

La quinoa è una delle fonti primarie di proteine vegetali, insieme con la soia. È poi un’ottima fonte di calcio, utile anche a chi non consuma abitualmente latte e derivati o è intollerante ad essi. Oltre al calcio, la quinoa contiene anche altri sali minerali come ferro, magnesio, rame, zinco. Aiuta a ridurre la fame e fornisce molte fibre al nostro organismo. Potrai sostituirla a pasta o riso, oppure consumarla a colazione con uvetta e noci tritate, per dare al tuo corpo il necessario apporto calorico per iniziare la giornata.

 

Arachidi

Le arachidi sono i semi di una pianta brasiliana che ha origine in Sud America. Possono essere inserite all’interno di un’insalata oppure utilizzate per arricchire piatti di carne o di verdure. Si tratta di un alimento molto proteico. Pensa solo che 100 grammi di arachidi contengono ben il 28% di proteine vegetali.

Inoltre, contengono coenzima Q10, un potente agente anti-invecchiamento utile per la produzione di collagene, acido folico e vitamine, come la E e la PP. Inoltre le arachidi contengono sali minerali come fosforo, manganese, magnesio, potassio e zinco e una buona dose di fibre. Per quanto riguarda i grassi va detto che, nonostante siano presenti in grandi quantità, si tratta di grassi buoni, con totale assenza di colesterolo. Le arachidi sono inoltre ricchissime di polifenoli ed antiossidanti.

 

Semi di zucca

I semi di zucca, così come le arachidi, possono arricchire qualunque piatto e sono una fonte di sostanze benefiche per il nostro organismo. Contengono infatti acidi grassi polinsaturi Omega 3, antiossidanti per il sangue e di fitosteroli, utili a combattere il colesterolo cattivo. Inoltre sono una fonte di sali minerali come ferro, zinco, fondamentali per chi soffre di anemia e per le donne in gravidanza. Contengono poi una buona quantità di proteine, circa 19 grammi per 100 grammi di prodotto, e di fibre.

 

Alga Spirulina

L’alga spirulina, oltre ad essere ricca di vitamine, oligoelementi e antiossidanti, contiene anche tantissime proteine. È infatti composta per il 60% da proteine nobili. Potrai utilizzarla per aggiungerla a frullati o semplicemente scioglierla nell’acqua, come integratore proteico.

 

dimagrire, proteine, superfood proteici

Lascia un commento