Superfood e artrite

Quali sono i Superfood che fanno bene per l’artrite

Quali sono i Superfood che fanno bene per l’artrite

 

L’artrite è una malattia che colpisce tantissime persone, e danneggia le articolazioni causando fastidi durante i piegamenti. Nonostante non sia possibile curarla con l’alimentazione, seguire una dieta sana e bilanciata, ricca di frutta e verdura, di grassi sani omega-3 e omega-6, ti permetterà di ottenere qualche vantaggio. In particolare occorre tenere sotto controllo l’assunzione di zucchero e grassi saturi di origine animale, provenienti da carne bovina e derivati del latte. Devono essere evitati o consumati in piccole quantità, perché possono peggiorare i sintomi dell’artrite.
Sarai invece felice di sapere che esistono anche alcuni alimenti “buoni” per l’artrite. Ad esempio, assumere alcuni Superfood, dotati di proprietà nutritive speciali, può aiutarti a trovare sollievo.

Se vuoi saperne di più, continua a leggere.

 

Cos’è l’artrite

A volte, a causa di malattie, lesioni o per l’avanzare dell’età, succede che i movimenti diventino via via più dolorosi, a causa dell’artrite. L’artrite può essere causata da stiramenti, distorsioni, artrosi, artrite reumatoide, borsite, gotta e altri disturbi. Negli stadi iniziali si tratta di un fastidio ma in seguito, oltre al dolore che diventa sempre più persistente, si aggiunge il rischio di arrivare all’immobilità. Questa infiammazione articolare può colpire persone di qualunque sesso ed età. I sintomi possono essere intermittenti e manifestarsi a diversi gradi di intensità, con il rischio che peggiorino con il passare del tempo se non ci si sottopone a controlli medici e non si fa attenzione a seguire uno stile di vita corretto. Purtroppo non è una malattia curabile tramite l’alimentazione, ma mangiare bene, inserendo nella propria dieta alcuni alimenti dotati di particolari proprietà, può prevenire il manifestarsi di questa malattia e alleviare i fastidi.
L’alimentazione, pur non sostituendo una cura medica, può infatti aiutarti a diminuire lo stato infiammatorio caratteristico dell’artrite reumatoide e ridurre la gravità dei sintomi.

Ed è qui che entrano in gioco i Superfood, cibi ricchi di benefici, che possono portare un po’ di sollievo al dolore e aiutarti a combattere l’artrite. Inoltre, molto importante, se si soffre di artrite, è mantenere idrate e lubrificate le articolazioni. Quindi, oltre al cibo è importante anche bere molta acqua e mangiare frutta fresca.

 

I Superfood che aiutano con l’artrite

Esistono alcuni alimenti, i cosiddetti “Superfood”, che possono aiutare a contrastare i fastidi dettati dall’artrite. Tra questi ci sono l’aglio, le cipolle, le mele, le mandorle, i semi di chia, la papaia, l’olio di cocco, le banane, l’avocado, la curcuma e lo zenzero. Questi alimenti sono antinfiammatori naturali in grado di ridurre il dolore affinché ci si possa muovere con maggiore facilità. Inoltre, la frutta fresca e le verdure a foglie verdi aiutano proprio ad alleviare i dolori articolari. Oltre ad idratare muscoli e articolazioni.

Se stai pensando di introdurre nella tua dieta maggiori quantità di Superfood per combattere l’artrite, devi sapere che molti alimenti portano benefici se consumati crudi. In questo modo infatti mantengono intatti gli antiossidanti e gli enzimi, in modo che il nostro corpo possa utilizzarli. Infatti, andando avanti con gli anni alcuni meccanismi del nostro organismo non funzionano più come dovrebbero ed è necessario integrare con l’alimentazione alcune sostanze.

Ecco quali sono i migliori Superfood per contrastare i fastidi dettati dall’artrite.

Aglio e cipolla

Questi alimenti, così come anche il porro, sono potenti antinfiammatori e aiutano a combattere il dolore causato dall’artrite. Infatti, contengono una grande quantità di zolfo e, essendo molto saporiti, permettono di consumare quantità inferiori di sodio. Il sale infatti, favorendo l’accumulo di liquidi e la pressione alta, è da tenere alla larga, in caso di artrite.

Mele

Le mele aiutano la mobilità. Infatti, contengono un elemento, la quercetina, che favorisce la creazione del collagene, il componente principale della cartilagine. Mangiare mele aiuterà le tue articolazioni a lavorare meglio

Mandorle

Sono ricche di acidi grassi omega 3, che riducono l’infiammazione e migliorano la mobilità, oltre a vitamina E e manganese. La vitamina E infatti è un potente antiossidante, che protegge il corpo dai danni dei radicali liberi.

Semi di Chia

Anche i semi di chia, come le mandorle, sono ricchi di Omega 3. Inoltre, contengono amminoacidi essenziali utili per riparare e lubrificare muscoli, legamenti, tendini e cartilagine.

Papaia

La papaia è ricca di Vitamina C, che aiuta a ridurre la probabilità di sviluppare l’artrite, e di Vitamina A, che è un potente antiossidante. Questo frutto è quindi consigliatissimo se desideri prevenire questa problematica!

Olio di cocco

L’olio di cocco contiene oli essenziali che possono ridurre l’infiammazione e il dolore dato dall’artrite. Inoltre, è utile per idratare e proteggere i tessuti. Questo Superfood, oltre ad essere ingerito, può anche essere utilizzato localmente, sotto forma di unguento.

Banana

Le banane sono ricchissime di potassio, che si occupa proprio del benessere delle articolazioni. Una dieta povera di potassio può causare artrite, quindi ricorda sempre di inserire all’interno della tua dieta qualche banana.

Avocado

Non poteva mancare ovviamente l’avocado, il re dei Superfood, che è ricco di antiossidanti e antinfiammatori, grazie alla presenza di grassi omega 3. Inoltre, come anche le banane, è ricco di potassio, che fa bene a muscoli e articolazioni.

Curcuma

La curcuma è così chiamata per via della curcumina, che le donna il caratteristico colore giallo. Questa spezia è un potente antinfiammatorio, quindi consumandola, sempre facendo attenzione alle dosi consigliate, potrà aiutarti a combattere i fastidi dovuti all’artrite.

Zenzero

Lo zenzero ha molte proprietà antinfiammatorie, così come la curcuma, grazie alla presenza di gingeroli, che aiutano a ridurre il dolore. Ci si riferisce spesso allo zenzero come a uno dei più potenti antidolorifici presenti in natura.

 

Quali nutrienti aiutano le articolazioni

Gli alimenti che possono aiutarti maggiormente a preservare la salute delle articolazioni sono quelli ricchi di Omega 3 e Peptidi Proteici. Infatti, il nostro corpo non è in grado di produrre autonomamente acidi grassi Omega 3 in quantità sufficienti per garantirci il fabbisogno. Quindi, questi nutrienti, devono essere integrati nella nostra alimentazione. Si possono trovare nelle alghe, soprattutto nell’alga nori così cara ai giapponesi, o altri Superfood. Gli Omega-3 sono al 100% vegetali tanto che anche i pesci ottengono i loro Omega 3 proprio grazie alle alghe.

Altra sostanza molto importante sono i peptidi di collagene, utili a ridurre l’infiammazione e a supportare le articolazioni. Il collagene serve infatti a connettere i tessuti del corpo.

Grazie alla dieta è possibile, non tanto curare, ma almeno migliorare la condizione delle cartilagini ed alleviare i dolori.

 

Dimagrire per combattere l’artrite

Nella cura dell’artrite è molto importante anche riuscire a mantenere il proprio peso forma. Infatti, perdere i chili in eccesso ti aiuterà a stare meglio. L’obesità è uno dei fattori che causa l’artrite, perché aumenta lo stress sulle articolazioni, e ne peggiora i sintomi.

Per questo motivo occorre tenere d’occhio le calorie e aiutare il lavoro degli organi digestivi.

 

Quali alimenti evitare in caso di artrite

Nello stesso modo in cui esistono alcuni alimenti consigliati in caso di artrite, ne esistono altri che invece possono peggiorare i sintomi.
Ad esempio, se soffri di questo disturbo, ti consigliamo di evitare tutti quegli alimenti ad alto contenuto di grassi saturi, come i formaggi stagionati, i salumi, il burro o la carne rossa. Questi infatti contribuiscono a provocare e ad aggravare stati di infiammazione, dolore, gonfiore e danni articolari.
Allo stesso modo, evita anche i fritti e limita il consumo di sale, che crea un accumulo di liquidi. Riduci il consumo di tutti quegli alimenti ad alto indice glicemico, come riso e patate, e ovviamente dolci, caramelle, bevande industriali o merendine.
Oltre a questi alimenti più elaborati, esistono anche alcune verdure dalle quali tenersi alla larga in caso di artrite. I pomodori, i peperoni e le melanzane, ad esempio, perché contengono sostanze che acuiscono l’azione infiammatoria.

 

artrite

Lascia un commento